martedì 8 agosto 2017

Breve dialogo tra due cactus riciclati

Storie d'estate....





mr Cactus: Ciao e tu che sei?

mrs Cacty: Ciao io sono Cacty, piacere!

mr: io sono mr Cactus, sono felice che tu sia qui! 

mrs: Anch'io sono felice di trovare un mio simile, possiamo diventare amici!

mr: Certo! Sei così carina...ma la mamma dove ti ha trovato?

mrs: Sai fino a un pò di tempo fa ero una magliettina poi nessuno mi ha comprata e mamma mi ha preso, portato a casa; lavata e profumata poi mi ha trasformato e mi ha regalato un bel vasetto, come il tuo.

mr: Io invece ero una canotta, ho ricevutolo stesso trattamento, sai io la conosco, lei si diverte: taglia, arrotola e poi annoda tutto il filo su quel buffo uncino.

mrs: sì è stato divertente trasformarsi, peccato però che presto dovrò partire...intanto continuiamo a chiaccherare, ci ha sistemato vicini-vicini e continua a farci le foto!!!

mr: ma sì lasciamola fare... mi piace la tua compagnia! 💗



(☛ dal mio Miss AmericanPie lab ...e se anche tu vuoi il tuo cactus contattami!)

venerdì 14 luglio 2017

L'estate nel piatto: finta tartare

Ciao a tutti, che bello riesco finalmente ad avere un pochino di tempo da passare qui!!!

Sono indietro sulla mia tabella di marcia almeno di un mese, questo significa che avrei tanto da raccontare: potrei spaziare da come procedono i miei lavori creativi, le collane, i filati, l'uncinetto, al mio shop on line. Mi piacerebbe raccontarvi della mia prima parte di vacanze in Sardegna perchè potrebbe essere d'ispirazione,  o di confronto, con chi sta valutando di farci un giretto, adesso i voli interni se acquistati con un pochino di anticipo ci permettono di arrivare senza dar fondo alle finanze!

Insomma gli argomenti su American Pie & dintorni di certo non mancherebbero, quello che manca alla sottoscritta è il tempo (lo sò ormai lo ripeto spesso), ma io cerco sempre di fare del mio meglio e rispettare almeno l'appuntamento mensile che dall'inizio dell'anno porto avanti.

Quindi per riprendere in mano le redini del discorso, torno in cucina  con un piatto che profuma di sole, estate e vacanze, una sorta di riassunto diciamo così. Una delle mie verdure preferite in tutte le sue forme, semplicemente versatile e ricco di tante proprietà benefiche per l'organismo.
Il re delle verdure ovvero il pomodoro.



La ricetta veloce e a mio avviso gustosa che vi propongo, se vogliamo anche un salvacena per portare in tavola qualcosina di un pò diverso dalle solite insalatone, è una finta tartare di pomodorini, radicchio e feta. 




Ingredienti per due persone: un panetto di feta, 7/8 pomodorini, io ho usato il Pizzuttello perchè è dolce e carnoso, olio, sale e origano.
Per prima cosa ho lavorato i pomodorini e li ho conditi, lasciati riposare un pò per farli insaporire, poi ho tagliato la feta l'ho divisa in due porzioni e ho iniziato a costruire la mattonella con il coppapasta.
Uno strato di feta a cubetti, un pugno di radicchio e il pomodoro, ho pressato al meglio e ho lasciato in frigo per 10 minuti. Ho condito con l'olio dei pomodorini.
Cena pronta 😃




E con questa foto è tutto, almeno al momento. Buon week end e buona continuazione d'estate, a presto!!!


Kat




martedì 30 maggio 2017

Questo mese vi parlo di beauty con MyBeautyBox

Il mese di maggio è arrivato e domani sarà già finito, è proprio il caso di dire che è volato via alla velocità della luce ragazzi! Per me è stato un mese intenso tra lavoro, shop on line, una mini gita a Parigi di cui vorrei raccontarvi, insomma sono davvero di corsa e in ritardo su tutto!



Così ho deciso di cambiare il post che avevo in programma e di prendermi e perdermi in un pò di sana leggerezza facendo un post molto diverso dal mio solito...poi vediamo cosa salta fuori.

Vi vorrei raccontare di questo esperimento che ho in corso, ovvero da qualche mese a questa parte mi sono abbonata a MyBeautyBox. Era tanto che ricevevo email, promo e ne sentivo parlare che ho deciso di provare, anche perchè vado matta per i prodotti beauty, gli smalti e tutto ciò che riguarda profumi, cremine e compagnia bella. Insomma non mi piace tanto parlare di abbonamento, preferisco chiamarlo il mio "auto regalo mensile" (sul sito si trovano tutte le info). Ma perchè ho deciso di fare un post proprio adesso? semplicemente perchè la box del mese di maggio è quella che fino ad ora preferisco: nei mesi scorsi c'erano articoli sempre di qualità certo, però alle volte poco vicini alle mie abitudini o alcuni non adatti alla mia persona.

Questo mese è proprio il caso di dire "Goodmorning Sunshine!" mi piace tutto: dall'acqua profumata al vetiver e cardamomo, al gel mani della Merci Handy che ricorda una spiaggia caraibica el'olio protettivo corpo-capelli di Yves Rocher? Già pronto da mettere nel trolley per il mare. Ultimo ma non ultimo tra i miei favoriti della box di maggio, la mia super scoperta: i dischetti della Glov struccanti in tre diversi materiali performanti per diversi tipi di pelle.

Bene il mio momento di chiacchere in leggerezza è giunto al termine, più che altro per una questione di tempo, io però sono sempre connessa quindi "sentiamoci"!

martedì 11 aprile 2017

Andata e ritorno: resoconto della mia giornata a Mondo Creativo

Chi mi conosce lo sà, aspetto questa fiera come una bambina aspetta Natale: preparo i miei giri in anticipo, controllo che espositori ci saranno e faccio minuziosamente la lista dei materiali che mi servono per non perdermi in giro come Alice in Wonderland :-D Sò quasi sempre quello che acquisterò anche se devo confessare che il "quasi" è l'elemento ad alto rischio della situazione!

Ma andiamo per ordine, visto che questa edizione primavera ho rischiato di perdermela, non sono stata molto brava e infatti mi sono "persa"!!! Questa volta ha giocato il fattore sorpresa: tutta la fiera era disposta in un unico grande padiglione, si andava dagli espositori di cartoleria, a filati, perline, amenicoli vari, accessori per cucinare tutto mescolato insieme. L'area craft tutta compressa, con gli spazi per girare ridottissimi e con la confusione non mi è sembrato che il tutto avesse un gran senso. Insomma nel complesso la preferivo com'era fino all'edizione di novembre, spero tornerà con la vecchia disposizione.

Nonostante tutto se è vero che certe cose non cambiano mai, qualche acquisto fuori programma ci è scappato, ma sempre giustificato dal fatto che trovare dei nuovi gomitoli colorati della sfumatura che mi mancava era proprio un delitto lasciarli lì?!?! Poi sono inciampata dentro ad uno dei miei stand preferiti e due bei cartoncini colorati dalle fantasie primaverili ci sono scappati; così come una decina di strane perline in ceramica greca, "perchè possono sempre servire, mi son detta".
Superata la fase bambina impazzita munita di bancomat e senza paura di usarlo, sono tornata in me. La parte più bella di Mondo Creativo è in assoluto rivedere amiche creative, abbracciarle, passare un pò di tempo insieme a loro perchè a volte le distanze sono grandi. Baci, abbracci chiacchere e la creatività prende forma nelle parole, nei consigli e ogni gesto diventa un momento di grande empatia. Ultimo ma non ultimo, questa volta per me niente laboratori simpatici, niente renne da costruire ma qualcosa di diverso, un corso vero e proprio con la Colibrì Academy su come imparare a dare il giusto valore alle nostre creazione handmade. Non voglio stare qui a spiegare il come e il perchè, posso solo dire che è stato interessante e utile anche per capire come organizzare il mio appena nato shop on line .



Passate a trovarmi, trovate anche il link qui a fianco e per le prime vendite di aprile un piccolo pensiero direttamente da casa Miss Americanpie Lab  (non Dotty!). Grazie per la pazienza è stato un post lungo, vado ho già in mente qualche progetto per l'estate e spero di avere tempo di fare tutto!
Alla prossima sicuramente con una ricettina e Buona Pasqua a tutti!


Kat



lunedì 27 marzo 2017

Quadrotti di spinacino, salmone e...

Eccomi di nuovo qui, ma questa volta dovevo farlo con una ricetta, perchè è vero che ho poco tempo, è vero che il mio amato hobby creativo, e relativo sito, mi tengono più impegnata del previsto, ma la cucina, le ricette, gli abbinamenti di sapori e la curiosità di provare cose nuove è più forte di me. Io lontano dalla cucina non sò stare: tutto inizia al supermercato, la spesa, un rituale che mi rilassa e mi porta ispirazione, và fatta con calma, almeno quando mi è possibile (ci sto lavorando!). Quando poi riesco anche a cucinare, a fare due foto come si deve tutto diventa perfetto.

E così nascono questi quadrotti di spinaci, salmone e riso venere, la mia scoperta del mese scorso. Come facevo prima?!? Prima solo riso bianco per risotti, una vera passione ma è tempo di cambiare!





Per preparare questo piatto ho usato: 
una confezione di spinacini freschi, due uova, riso venere la quantità per 2 persone indicata sulla confezione, una confezione di salmone affumicato, olio e limone a piacere.

Per prima cosa ho lessato qualche minuti gli spinacini per ammorbidirli poi li ho passati al mixer, ho aggiunto le uova, sale pepe q.b. mischiato per bene e ho fatto la frittata.
Una volta cotto anche il riso, ho usato uno precotto che richiede solo due minuti in acqua bollente e salata, l'ho lasciato raffreddare poi ho iniziato a comporre la formina usando uno stampo quadrato.
Il salmone l'ho solo condito con limone e un filo d'olio.

E' stato tutto molto veloce, più del previsto, quindi perfetto per le mie cene dopo una giornata fuori...assolutamente da rifare!!!




Buona settimana e passate a trovarmi sullo shop
a presto, Kat



mercoledì 15 marzo 2017

...tornerai maledetta primavera!!!

Ciao a tutti come state? Qui da noi sembra che la primavera stia arrivando, il clima è molto ballerino ma prendiamo quello che viene, sopratutto quando una giornata grigia si trasforma in pieno sole e un cielo azzurro da perdersi. Se poi la giornata è anche libera dal lavoro, quello ufficiale, allora si trasforma in un momento di puro piacere, e via libera al mio tanto amato ozio creativo.
Una passeggiata in centro a Bologna sempre utile per ricaricare le batterie; colazione nel mio bar preferito, un pò di shopping terapeutico e di corsa, ma neanche più di tanto a casa. In giornate come oggi vorrei avere almeno 32 ore a disposizione invece no quindi mi faccio un bel respirone, sistemo i fiori in un vaso, perchè ho proprio preso gusto ad acquistarli ogni tanto e metterli sul tavolo è un pò come portare la primavera in casa, non mi dispiace.




Detto questo vado a riordinare il mio angolo della creatività che sembra reduce da una guerra a suon di fili, cotoni e accessori abbandonati qua e là; lo shop è già stato aggiornato e presto arriverà qualche altra novità, poi fatemi sapere cosa ne pensate, ho scoperto che mi fa molto piacere scambiare commenti con voi ☺☺☺ quindi grazie a chi mi segue, a chi scrive a chi mi intercetta in giro per il web, io felice!





Buona buonissima continuazione di settimana...ci rivediamo presto!!!
Kat




venerdì 24 febbraio 2017

Pianificare, ordinare e piccoli obbiettivi

Le mie "piccole novità", per i più potrebbero sembrare cose da poco, ma per me queste ultime settimane sono state davvero il contrario! Ma partiamo dall'inizio: a gennaio, quindi solo un mese fa, mi ero fermata a riflettere su come poter riordinare le mie idee e dare un senso al caos creativo che da tempo mi circondava. Le cose così non potevano continuare, desideravo tanto dare una nuova immagine al blog, tornare a curarlo come prima ma sopratutto aggiornarlo perchè nel corso di questi anni contenuti e interessi si sono andati ad evolvere. E così in un angolino della mia agenda ho voluto segnare alcuni punti, anzi a dire il vero solo tre e una scadenza, entro la fine di febbraio. Nonostante fossi poco convinta sulle tempistiche e sui punti non li ho cancellati, ogni tanto ci finiva sopra l'occhio ma son rimasti lì. Come non sò, ma ho iniziato a pensare molto più a me stessa, a guardarmi dentro, ad osservare le cose in modo diverso, a chiedere e confrontarmi. Poco alla volta sono uscita dal guscio, frase rubata! ;-) Un lavoro di introspezione dove a parte dedicarmi al lavoro avevo fermato ogni tipo di attività, niente più ricette o esperimenti con ferri o uncinetto. Mi stavo scrollando di dosso qualcosa e poi sono ripartita.

Ed eccomi qui: blog restaurato, con una nuova grafica, un titolo che ormai fa parte di me con elementi aggiustati e rivisitati da una nuova amica  Elena di http://cestinodimirtilli.blogspot.it/ che ha saputo ascoltare le mie richieste e dare una veste grafica alle idee nate insieme.





Poi è finalmente nato il mio piccolo shop on line su A LittleMarket Miss Americanpie Lab qui a fianco troverete il pulsante per accedervi direttamente, insieme ai bottoncini per seguirmi sui social.

Sono felice, il mio saltellare sul web si è rivelato tempo ben speso e veder realizzato tutto questo mi fa pensare che chi ben comincia...
Cosa ho imparato? L'importante è avere con me sempre un quaderno per gli appunti e almeno una penna!!!

Passate a trovarmi e visitate il mio shop, fatemi sapere cosa ne pensate, vi aspetto!!!!!!!

Baci Kat

lunedì 23 gennaio 2017

Cheesecake a modo mio

Eccomi nuovamente qui dopo appena tre settimane e potrei dire un record per i miei tempi o semplicemente dire che stò tenendo fede ai miei buoni propositi, o meglio ancora, ai piccoli obiettivi che mi sono data con l'inizio dell'anno!

A ben pensarci il lunedì potrebbe diventare il momento giusto per aggiornare il blog con regolarità e portare ordine al mio caos creativo, in poche parole affrontare l'inizio della settimana in modo piacevole. Bene, ci proviamo!
 "Caro lunedì mattina non mi fai paura!!!"

Iniziamo subito con qualcosa per addolcire il momento, ovvero l'esperimento lampo di sabato pomeriggio, che tanto esperimento non era, ma che senza la ricetta persa tra un trasloco e l'altro con un Oceano in mezzo sarà sicuramente andata perduta. Lo sforzo di memoria ha dato i suoi frutti, tra ingredienti pesati e un pò di occhio, tra una foto e due appunti, un dolce da fare in neanche mezz'ora ha richiesto un'ora buona... ma sono dettagli!



Gli ingredienti sono:
150 g frollini ( io ho usato i Novellini al miele)
60 g di burro freddo a dadini
250 ml di panna liquida
250 g di mascarpone (o formaggio Philadelphia)
100 g zucchero a velo
mezza tavoletta di cioccolato fondente a scaglie/grattugiato

E' davvero molto semplice: intanto i frollini vanno sbriciolati, scegliete voi il metodo che più preferite :-) è anche un ottimo rimedio anti-stress, poi unite il burro lo lavorate con impastatore o mani e lo adagiate in una pirofila spingendolo bene in modo da formare la base.

Montare la panna con le fruste da una parte e in un'altra ciotola lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo, poi unire i due con una spatola delicatamente. Si versa il contenuto sulla base di biscotti, si decora con il cioccolato e via in frigo per almeno un paio d'ore.

Il risultato è una cheesecake morbida a cucchiaio.

Spero di ❤ possa piacervi, fatemi sapere, qui su Instagram un modo lo troverete ora scappo in palestra.....


Baci Kat

lunedì 2 gennaio 2017

Per i 365 giorni del 2017


Cosa mi auguro per questo anno?...

Bè sicuramente di seguire il cuore e continuare a mettere una buona dose di amore in tutte le piccole grandi cose che mi passano tra le mani.

Di cogliere le opportunità (era la mia parola chiave dello scorso anno, devo dire che un anno fa è stata un ottima scelta) e di affrontare le sfide con serietà e autoironia, perchè non prendersi troppo sul serio e ridere di sè fa proprio bene allo spirito.

Avere il coraggio di concretizzare i miei progetti, ecco questo potrebbe essere uno degli obiettivi più interessanti; seguire le mie passioni per sentirmi bene.

Continuare a osservare il mondo che mi circonda con occhi curiosi e creativi: sperimentare e creare.
Fare nuovi incontri, non dimenticarmi mai di parlare inglese (cosa che mi rende estremamente felice), viaggiare quando possibile.

Queste le cose che dovrò ricordare a me stessa durante l'anno,
 il resto verrà da sè.


Buon primo lunedì del 2017 😉
un abbraccio Kat

Happy New Year to all!!!