giovedì 15 aprile 2010

Merenda per 2: fragole e ricotta

Un altro nuovo cambio repentino del clima, se una persona dovesse fare un grafico dell'andamento delle temperature la rappresenterebbe come una linea impazzita, ne sono abbastanza sicura. 
Tanto per fare un esempio, la settimana scorsa i gradi sono scesci talmente tanto che credevo uscissero dal termometro, infatti abbiamo sfiorato lo zero! E il cielo non faceva ben sperare (abbiamo visto una lieve nevicata, voglio dire siamo ad aprile!!!). Cosi' ho ritirato fuori le cose piu' pesanti con tanto di felpa pelosa e avevo freddo comunque. E poi pioveva che era una "meraviglia"...con un super mega temporale notturno, che io ho chiamato uragano perche' una cosa del genere non l'avevo mai vista. Fortunatamente non lo era, ma ad ogni modo non e' stato il massimo. Poi arriviamo a questa settimana: spettacolo. Sole. Caldo. Da non crederci quindi lo dico sottovoce per scaramanzia. Voglio dire che alle cinque di ieri  pomeriggio c'erano la bellezza di 28 gradi C. Una goduria. E via nuovo cambio di guardaroba,  magliettina e ballerine rigorosamente senza calze.
Certo una persona normale, di quelle che in Italia direbbe "ah non ci sono piu' le mezze stagioni..."  qua diventa matta del tutto. Quindi se qualcuno e' dell'idea di trasferirsi nel Midwest, ci rifletta bene e dopo un'attenta valutazione scelga la California!!!

Quindi trasportata dal cambio degli eventi climatici, apro ufficialmente la stagione con questa merenda- dessert dalla vista primaverile ;-)


Cosa occorre:
un cestino di fragole, tagliate tipo macedonia e condite con lo zucchero e il limone in modo da fare il "sughetto"
100 g di ricotta
1 tuorlo
un cucchiaio di zucchero
6-8 savoiardi

Le fragole vanno preparate un po' in anticipo cosi' avranno preso il sapore del limone e dello zucchero, poi ne mettiamo 4 o 5 pezzetti nella base del bicchiere, o di piu' se il bicchiere e' grande. Pezzetti di savoiardi da coprire bagnati col sughetto delle fragole; poi si tagliano i savoiardi in modo da metterli a raggera attorno al bordo del bicchiere, a me ne sono bastati due per porzione, e si versa sopra la crema di ricotta.
Per la crema: sbattere con la frusta il tuorlo con lo zucchero fino a formare una crema chiara poi aggiungere la ricotta e amalgamare bene insieme.
Lasciare riposare in frigo per un paio d'ore. 


Una buona alternativa al mascarpone e un po' piu' light, quindi meno sensi di colpa!!!

11 commenti:

  1. in california ci sono i terremoti.
    mi sono informato, l'unico posto in usa con un clima privo di estremi scherzi della natura e' l'oregon..... Portland mi manca e a te?

    RispondiElimina
  2. @Paolo ci tornerei domani!!!

    RispondiElimina
  3. adoro la ricotta nei dolci, da provare, bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. Ben 25 anni fa sono stata vicino Washinghton per Pasqua ed ha nevicato!!!!
    Ottimo, anzi slurposissimo il tuo dessert!!!

    RispondiElimina
  5. una goduria....meglio del tempo meteorologico che anche qui da noi nn scherza..visto che ieri qui a sud si sono riaccesi i termosifoni (ma siamo in aprile!!!!!!)...voglio andare a mareeeeeeeeee.
    bacibaci

    RispondiElimina
  6. @Colombina grazie confesso, e' stato un esperimento :)

    @Fantasie speriamo sia arrivata la bella stagione

    @Annaferna anch'io voglio il mare, mi manca da matti!!!...e quest'estate non andro' neanche in riviera a fare vita da spiaggia :(

    RispondiElimina
  7. mi piace questa ricetta bravissima !!!!me la copio subito!
    cercavo giusto qualcosa da fare con la ricotta

    RispondiElimina
  8. Io non riuscirei a vivere in un posto così, sai quanti cambi di stagione??? ;)
    Queste coppe sono bellissime!

    RispondiElimina
  9. ciao mia bella "inviata USA".... ma se organizzassi un bel viaggetto negli State con marito e bimba, potrei contare su di te per avere qualche dritta?
    Non che sia una cosa da fare oggi per domani, ma mi piacerebbe farlo prima di pensare ad un nuovo pupattolo e visto e considerato che ormai i tempi sono maturi..... mi piacerebbe organizzarmi per la primavera prossima.
    Un besos grande grande

    RispondiElimina
  10. @Debbie grazie!!!

    @Alem be' diciamo che il periodo e' di passaggio, quando arriva il caldo e' come il freddo si fa sentire! baci

    @Mara tesoro, sono lusingata!! Conta pure su di me per quelle dritte :-) bacio e abbraccio!!

    RispondiElimina
  11. golosissime queste coppette!!!

    RispondiElimina